Sapori D’Abruzzo

SAPORI D’ABRUZZO

SABATO 18 MAGGIO 2019

Raduno dei Sigg. Partecipanti nella sede stabilita, sistemazione in pullman g.t. e partenza per BOMINACO. Arrivo, incontro con la guida locale e visita dell’abbazia di Santa Maria Assunta. La chiesa, insieme all’oratorio di San Pellegrino, faceva parte di un monastero risalente all’inizio dell’era cristiana quando, tra III e IV secolo, il luogo divenne la sepoltura di San Pellegrino, martirizzato a Bominaco trafitto da lance. L’oratorio presenta un ciclo pittorico che è tra i più integri e completi dell’intero Abruzzo, un tripudio di colori e figure che costituiscono ancora oggi una vera vertigine per l’occhio umano. Proseguimento per SANTO STEFANO DI SESSANIO. Il borgo è considerato un vero gioiello architettonico di età medievale interamente conservato e perfettamente inserito nel cuore del Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga. Alle ore 13.00 pranzo presso l’agriturismo TERRA DI SOLINA.

 

LA STRUTTURA

Circondato dallo straordinario panorama della valle del Tirino si trova l’agriturismo Terra di Solina dove i sensi della vista e del palato  si fondono con i prodotti di questa terra. In accordo con la stagione, si potranno assaggiare piatti tradizionali  in chiave contemporanea.

La Solina, prodotto di punta dell’azienda agricola,  è un grano tenero antico coltivato nelle zone montane abruzzesi in particolare nella Provincia di L’Aquila all’interno del territorio del Parco Nazionale del Gran Sasso. E’ un cereale molto rustico, resistente alle basse temperature ma con una produttività molto limitata. Per millenni l’uomo si è alimentato di questo cibo prezioso, capace di fornirgli energia, fibre, minerali e vitamine. Nel tempo la sua coltivazione, proprio per la difficoltà nel coltivarlo e per la scarsa resa, è stata abbandonata a favore di specie più produttive e più redditizie ma “povere” dal punto di vista nutrizionale. La Solina è unica perché a basso tenore di allergeni, ha meno glutine, solo il 6 %, e di ottima qualità che si presenta in molecole più piccole e più digeribili rispetto ai grani industriali che possono arrivare a contenere fino a 30/35% di glutine e solo aminoacidi.

 

 IL MENU’

ANTIPASTI :

“ZAMPANELLA” CON PANE DI SOLINA , CREMA DI POMODORI CRUDI DELL’ORTO, SANTOREGGIA E BASILICO, PULS – POLENTA DI FARRO – CON CREMA DI VERDURE SELVATICHE E GUANCIALE, ZUPPETTA DI LENTICCHIE AROMATIZZATE  CON TEGOLA DI SOLINA, CORATELLA DI AGNELLO SU CREMA DI PATATE E CIPOLLE.

PRIMO: 

GNOCCHI DI SOLINA  CON GAMBI, FOGLIE,  FIORI DI ZUCCHINE E RICOTTA STAGIONATA.

SECONDO: 

STRACOTTO  DI MARCHIGIANA AL NOSTRO MONTEPULCIANO SU VELLUTATA DI PATATE

DOLCE:

CREMA PASTICCERA AL MOSTO COTTO DI TREBBIANO

VINO NATURALE A FERMENTAZIONE SPONTANEA DELLA NOSTRA CANTINA, ACQUA E CAFFE’.

 

Nel pomeriggio passeggiata lungo le sponde del FIUME TIRINO, considerato per la purezza delle sue acque il più limpido d’Europa. Si prenderà quindi la strada del ritorno in sede.

 

€ 50,00

ALL’ ATTO DELLA PRENOTAZIONE VERSARE UN ACCONTO DI € 25,00.
SALDO ENTRO IL 4 MAGGIO 2019.

COMPRENDE:
viaggio in pullman gran turismo; pranzo con menù tipico; guida per le visite.

NON COMPRENDE:

 

 

Scrivici nel form qui di seguito e ti ricontatteremo nel più breve tempo possibile.

Nome *

Cognome *

Email *

Telefono *

Note

Privacy